La Formazione

Barbara Dalla Valle

È nata in Francia nel 1985, da padre italiano e madre italo-francese, e qui è vissuta fino al 2009.
Sin da piccola, è sempre stata affascinata dalla musica, che ha iniziato a studiare a 9 anni, frequentando, in Bretagna, dapprima la Scuola Comunale di Pontivy (con la Maestra Pascal Delhommeau) e poi quella di Quimperlé (con la Maestra Delphine Bertrand), nelle quali ha seguito i corsi di solfeggio, dettato musicale e chitarra classica.
Nel corso degli anni, ha partecipato a diversi concorsi nazionali di chitarra classica: il “Concorso di Fontainebleau” (a Parigi, nel 2002 e 2003), il “Concorso di chitarra di Ceyzériat” (nel Sud della Francia, nel 2006), ed il “Concorso Nazionale di Chitarra René Bartoli” (tenuto a Coudoux, nel 2008).
Nel 2003, per continuare la propria formazione, ha lasciato la natia Bretagna e si è trasferita a Lione. Ha frequentato l’Università “Lumière Lyon 2” (presso la quale, nel 2006, ha conseguito la Laurea Triennale in Musica e Scienze Umane, con specializzazione in Musicologia) e, al contempo, il Conservatorio (in cui ha continuato gli studi in chitarra classica e solfeggio, con il Maestro François Martin). Ha seguito diversi corsi teorici: cultura musicale generale, storia ed estetica musicale, lettura della partitura, analisi all’ascolto, scrittura della musica, arrangiamento musicale, accompagnamento al pianoforte, solfeggio, cultura vocale, canto corale, direzione di coro, percussione afro-cubana. Al Conservatorio, ha ottenuto alcuni diplomi: Solfeggio e dettato musicale (nel Giugno 2007), Musica da camera (nel Giugno 2009), e Chitarra Classica (nel Giugno 2009, con il Maestro Eric Franceries). Inoltre, dal 2004, qui ha voluto imparare e approfondire alcune materie, che sta tuttora studiando: il canto lirico e la direzione di coro. Come soprano corista, per tre anni ha cantato nel Coro di Laurent Grégoire, facendo un concerto Gospel nel 2004 e un concerto di musica di Schtütz nel 2005. Ha seguito i corsi di tecnica corale e direzione di coro, con Antoine Finck, Laurent Grégoire e Gérard Streleski. Successivamente, ha perfezionato la propria tecnica vocale con diversi Maestri di canto, fra i quali Elsa Goujon (cantante lirica ed insegnante al Conservatorio di Lione) e Christophe Bernard (cantante all’Opéra di Lione); ha cantato Idiomeneo di Mozart, Flower Songs di Britten, brani di Saint-Saëns, Mendelssohn, e di altri compositori. Dopo la Laurea in Musicologia, ha seguito il corso di preparazione al CAPES (concorso che permette l’insegnamento nella scuola media e superiore francese).
Ha inoltre partecipato a diversi stage, tutti dedicati specificamente alla chitarra classica: alcuni masterclass, lo stage con i Maestri Eric Franceries e Pascal Parnet-Feugueur (nell’Aprile 2007), lo stage “La Sorgente” a Cortina d’Ampezzo (BL) con il Maestro Florindo Baldissera (nel Luglio 2008) e ad Auronzo di Cadore (BL) con il Maestro Eric Franceries (nell’Agosto 2011), ed, infine, il Laboratorio di Chitarra tenuto a Fornesighe (BL) dal Maestro Baldissera (nell’Agosto 2008 ed Agosto 2012).
Per quanto riguarda l’attività concertistica, nell’ambito della chitarra classica, s’è esibita come solista, in duo, con l’orchestra del Conservatorio di Lione e l’orchestra di Bacau nel Settembre 2014; mentre, dal punto di vista corale, nel Giugno 2009, ha diretto il Coro Kiruwa, in un repertorio rinascimentale, facendo numerosi spettacoli nel Sud della Francia (a Allex, Chabrillan, Cobonne e Marsanne).
Nel Settembre 2009, ha deciso di venire a vivere in Italia. S’è iscritta al Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, in cui ha avuto come insegnanti i Maestri Sandro Torlontano e Dario Bisso. Nell’Ottobre 2012, ha ottenuto la Laurea Triennale in Chitarra Classica, ed ha iniziato una collaborazione, tuttora presente, con l’“Accademia di Danza e Balletto” di Spinea (VE), nel corso della quale s’è esibita come compositrice, cantante, chitarrista solista e accompagnatrice, in occasione di molteplici eventi.
Dal Novembre 2012, prosegue gli studi al Conservatorio di Venezia, al Biennio, sempre con il Maestro Dario Bisso: contemporaneamente, sta effettuando il tirocinio obbligatorio come aiuto insegnante di chitarra classica agli allievi iscritti al Vecchio Ordinamento nel Conservatorio medesimo.
Come aveva già fatto presso alcuni istituti francesi anche nella sua “nuova patria” ha voluto riprendere il proprio lavoro d’insegnante di chitarra classica e solfeggio in varie scuole del Veneto.
Infine, nell’Ottobre 2010, con l’aiuto del Comune di Spinea (VE), ha creato, il Coro Polifonico “La Spineta”, che dirige. La formazione canora è al momento composta da circa 30 elementi, tutti adulti e di varie età, i quali si esibiscono “a cappella”, in un repertorio eterogeneo, comprendente: musica sacra, gospel, canoni, musica popolare veneta e bretone, canzoni tratte da film, brani pop e altri generi musicali. Il Coro ha al proprio attivo diversi eventi, tutti caratterizzati da un grande successo.

Claudia Zender

Si accosta da piccola allo studio del pianoforte con il M° Fulvio Zanin e prosegue poi con la Prof.Maura Doria presso l’Accademia musicale “G. Rossini”. Dopo aver conseguito la maturità liceale si iscrive al Conservatorio “A.Steffani” di Castelfranco Veneto dove si diploma in Organo e composizione organistica sotto la guida del M° Gianluca Libertucci.
Insegna ed ha insegnato in alcune scuole di musica della provincia di Belluno, quali l’Accademia musicale “G. Rossini”, la Scuola Comunale “F. Sandi”, l’Associazione “Tutto si può fare” di San Gregorio N.Alpi, la Scuola di Musica dell' "Associazione Corale Zumellese" di Mel e la “Sorgente”.
Suona in diverse formazioni musicali, tra cui il “Trio Mezzoforte”, la Fisorchestra “G. Rossini”, i “Pevar Soner” ed accompagna all’organo la “Schola cantorum” di Soranzen.

Filippo Gris

Nato a Feltre il 29/12/1991
Studia pianoforte e tastiere presso la scuola di musica F.Sandi di Feltre con la guida del M° Daniele Martin per 4 anni; successivamente all'età di 13 intraprende lo studio della batteria con il M° Emanuel Fiorenza presso la stessa scuola continuando gli studi di pianoforte e armonia.
Frequenta per un anno il CPM (Centro Professione Musica) di Franco Mussida a Milano, seguendo i corsi di Roberto Gualdi (batteria), Franco Mussida (musica d'insieme) e Fabio Nuzzolese (armonia). Si dedica a vari progetti di gruppo, vanta la partecipazione al concorso Tour Music Fest di Mogol con il gruppo Rhymeless qualificandosi per le semifinali a Roma.Qui partecipa a un seminario con Walter Sacripanti, Giampaolo Rosselli e Marcello Balestra.
Nello stesso anno registra presso Rizoma Produzioni il cd "Digiribù" con il gruppo di percussioni -ManDeRoro- e il primo cover album del gruppo Rhymeless (folk/rock). All'età di 18 anni segue la scuola di batteria di Giorgio Zaniera Udine, dove frequenta seminari con Bruce Becker, DaveWeckl e Giorgio Zanier.
Nell'anno 2011 continuando gli studi con Giorgio Zanier, collabora in qualità di batterista con il coro "Folletti Revolution", con il coro "HolyHeart" e con la scuola di musica F.Sandi.Frequenta inoltre il DAMS di Bologna._All’interno dell’associazione _TuttoSipuòFaRe_ di San Gregorio nelle alpi, comincia a dedicarsi all’insegnamento degli elementi base della batteria ai bambini fino ai 12 anni.
L’annata 2012/2013 è ricca di esperienze significative:


-Registra presso lo Studio “Rizoma Produzioni”un Ep di 4 brani con il duo "La Notte di Kris" (pop/rock), nelle vesti di pianista, corista e arrangiatore;


-Registra un Ep con il gruppo "Una Fifa Blu" (noise/punk/hardcore)nel medesimo Studio.


-Registra il primo disco di brani originali "Gioco di Rime" con i Rhymeless (rock) nel ruolo anche di compositore (Rizoma Produzioni);


-Registra un Ep di 2 brani (pop-rock) per il cantautore Andrea Dalla Piazza.Uno dei brani “Nel silenzio di un mondo tutto mio” sarà vincitore del premio della critica intitolato a Mia Martini durante il concorso “Voci Nuove, Città di Vittorio Veneto”.


-Registra la parte di batteria e percussioni per il cd del coro “Folletti Revolution”,


Lasciato il DAMS perché entrato alConservatorio di Trento (corso JAZZ), viene chiamato a insegnare batteria anche nelle associazioni Amici Della Musica (Valdobbiadene) e Chitarra in Arte del Maestro Livio Torresan (Montebelluna).
Vanta la partecipazione al seminario 2013 di Christian Meyer in Feltre Jazz, e la creazione di un metodo di studio di batteria in collaborazione con i Maestri Emanuel Fiorenza e Fabrizio Tamburlin.
Nel presente 2014 frequenta il 2° anno del conservatorio indirizzo jazz, partecipa a Milano a seminari con Christian Meyer e Benny Greb.